Le parole per dirlo

In punta di penna

Rivista dell'Ordine degli Psicologi - Dicembre 2010

Recensione a "Una Settimana di Racconti"

Rivista dell'Ordine degli Psicologi - Dicembre 2010

Diceva Aldo Carotenuto che l’opera di cui siamo grandi artisti, i veri maestri, è la nostra individualità, quell’arte di diventare se stessi. Tuttavia la logica collettiva non incoraggia quest’arte ma predilige piuttosto il mantenimento dell’uniformità perché vede nelle diversità e nella differenziazione l’incombere di una minaccia (A. Carotenuto - Amare tradire, Bompiani).

Marianna Burlando (psicologa) e Rosaria De Pascalis (docente), coautrici de “Una settimana di Racconti”, si riconoscono in questa riflessione che pongono a suggello del loro lavoro, Storie e Favole tenute insieme dai mandala. “Quando si legge - affermano le due autrici - si “ascoltano” le parole che sono già dentro ciascuno di noi, ma non sempre si riesce a esprimerle o a condividerle. Il mandala favorisce il guardare dentro di sé e ne libera le emozioni più intime, in una ricerca di sé, affascinante e significativa”.

Rivista dell'Ordine degli Psicologi - Dicembre 2010

I mandala sono dunque un invito all’introspezione, all’ascolto di sé, alla conoscenza dei propri stati d’animo e alla trasposizione di tutto questo mondo emozionale in percorsi graficopittorici, per ripercorrere elaborativamente i contenuti letti o ascoltati.
Il libro contiene tre favole e quattro storie e, per ognuna di esse, appositamente preparati da Francesco Vespoli, sono abbinati due mandala, uno di livello concreto (uso di colori) e l’altro di livello simbolico-astratto (uso di concetti e simboli). Le favole sono adatte a tutti (grandi e piccoli), le storie più per lettori adulti: ma il lavoro con i mandala permette di accorciare le distanze d’età, di prender confidenza ed esplorare – attraverso i protagonisti e le trame - i territori dell’identità, della convivenza, della diversità, della solidarietà e di altri temi ancora. La raccolta di racconti diviene allora uno strumento ludico, didattico ed educativo, utilizzabile in famiglia (la buona abitudine della favola prima di dormire!), a scuola e in ogni aggregazione ove vi siano giovani in formazione (centri, comunità, oratori, associazioni, extra-scuola, ecc.).

Come acquistare il libro

Per ricevere il libro a domicilio effettuare un versamento (esente da commissioni bancarie) di euro 12,00 (10,00 per copia + 2,00 per spese di spedizione) a: Banca Popolare Pugliese Filiale di Casarano, Codice IBAN: IT 84 G 05262 79520 CC0021070000 specificando nella causale: UNA SETTIMANA DI RACCONTI e l’indirizzo completo ove ricevere quanto richiesto.

Le autrici devolvono interamente i proventi delle vendite alla LILT - Lega Italiana Lotta ai Tumori prov. di Lecce (0833 512777).

La Redazione

Ultimo aggiornamento Venerdì 18 Novembre 2011 15:35

Pubblicazioni

Tu sei qui Rassegna Stampa Rivista dell'Ordine degli Psicologi - Dicembre 2010